Uno bianca:partorì stesso giorno assalto

Ha dato alla luce la figlia nello stesso giorno in cui fu vittima della banda della Uno Bianca nell'assalto alla Coop delle Celle di Rimini, 30 gennaio 1988, in cui morì la guardia giurata Giampiero Picello, prima vittima dei fratelli Savi. La vicenda di Francesca Gengotti è riportata dai media riminesi. Francesca 30 anni fa rischiò di morire, ferita insieme alla madre nell'assalto. Martedì per lei non sarà solo l'anniversario dell'agguato ma anche il sesto compleanno della figlia: una storia di cui solo in questi giorni ha deciso di parlare. "Avevo soltanto nove anni, ma ricordo tutto come se fosse ieri - ha detto Francesca al Carlino - Stavo entrando con i miei genitori e mia sorella al supermercato quando abbiamo sentito all'improvviso un rumore, come di un petardo: la banda aveva appena aperto il fuoco... Mio padre ha urlato tutti giù, ma i proiettili hanno colpito me e mia madre. Lui è rimasto illeso". Sui Savi la riminese dice: "Mi auguro solo che non escano mai dal carcere".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Cesena Today
  2. Corriere Romagna
  3. Il Resto del Carlino
  4. Romagna Noi
  5. Cesena Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montiano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...